Quali sono i segreti per una pelle tonica dopo i 40 anni?

Ciao, se ancora non mi conosci io sono Jolanda, fondatrice di JL Cosmetics ed esperta in estetica.

Ti si riempiono gli occhi di sconforto di fronte allo specchio quando pensi che arriverà il giorno in cui i segni del tempo avanzeranno inesorabilmente sul tuo viso?

E se ti dicessi che c’è la possibilità di allontanare quel giorno, con semplici gesti quotidiani?

Partiamo dalla teoria

La pelle è l’organo più esteso del corpo umano e il suo ruolo è quello di difenderci dagli agenti esterni. Nel corso degli anni subisce delle trasformazioni sia a livello cellulare sia strutturale, che portano ad un cambiamento progressivo dell’aspetto esteriore della cute.

Quindi niente paura, è tutto normale se col passare degli anni riscontrate:

  1. rinnovo cellulare molto più lento;
  2. perdita di idratazione;
  3. perdita di elasticità e tono;
  4. linee di espressione;
  5. macchie cutanee.

Lo stato di secchezza e di rilassamento cutaneo porta la pelle a essere meno compatta, meno luminosa: praticamente come svuotata dall’interno.

Esistono diversi fattori nel tuo stile di vita che favoriscono l’invecchiamento della pelle:

  • stress;
  • fumo;
  • alcolici;
  • droghe;
  • abuso di farmaci;
  • dieta non corretta;
  • mancanza di sonno;
  • mancanza di cure quotidiane.

Mi spiace dirtelo, ma non sto esagerando

Solo che non sono qui per metterti apprensione ingiustificata, ti voglio mostrare quanto sia necessaria una strategia per aumentare le tue chances di vincere contro lo scorrere del tempo. Una strategia per “salvarsi la pelle”, letteralmente.

Ti rivelo subito il segreto: per poter sconfiggere il tempo, serve tempo.

Il tempo di cui parlo è quello da dedicare ai gesti quotidiani, piccoli gesti che ripetuti ogni giorno anno dopo anno, possono davvero fare la differenza. I segni del tempo si possono prevenire, ma non si possono curare! (O almeno, non con il solo utilizzo dei cosmetici).

Ti illustrerò la beauty routine ideale per le pelli mature come la tua (e come la mia!):

Primo step: detergere

È la prima cosa da fare al mattino appena sveglia. La detersione, ovvero la pulizia della pelle, deve essere fatta con cura ma in maniera delicata.

Utilizzare il latte detergente è la soluzione migliore! Io metto sul palmo di una mano inumidita una noce del mio latte detergente Cleansing Emulsion e massaggio delicatamente il viso senza dimenticare il collo; poi, per togliere i residui del latte detergente, utilizzo dei grandi dischetti di cotone in modo da non graffiare la pelle del viso, dopodiché sciacquo con acqua fresca e tampono con un asciugamano.

Secondo step: purificare

Il tonico non è una specie di acqua termale, ma è un vero e proprio concentrato liquido di nutrienti per la pelle, fondamentale nella beauty routine per mantenere inalterato il grado di acidità della cute e restituirle i nutrienti necessari.

Dopo aver deterso la pelle con il latte detergente, io uso il mio tonico Perfecting Lotion che, oltre a donarmi una pelle immediatamente più elastica, liscia e dal colorito più sano, restringe i pori lasciandomi una sensazione di freschezza e comfort.

Terzo step: trattare

Un altro passaggio importante una pelle matura è l’applicazione con movimenti delicati e circolari dell’acido ialuronico sotto forma di siero per idratare, rimpolpare, e proteggere dallo stress ossidativo, che è causa dell’invecchiamento cellulare.

Dopo anni di esperienza ho creato un siero favoloso, il Vital Serum Acido Jaluronico che è un concentrato di sostanze anti età con una tecnologia all’avanguardia: le Microsfere calibrate e le Microspugne Soft Focus che eliminano otticamente la ruga, annullano visibilmente il dislivello che rende marcate le irregolarità cutanee.

Il risultato è quindi visibile da subito, e migliora giorno dopo giorno!

Quarto step: idratare

Come abbiamo ricordato all’inizio, la pelle protegge noi, ma chi protegge la nostra pelle? Una pelle idratata è una pelle compatta che respinge adeguatamente le aggressioni esterne.

Come idratarla quindi al meglio? Con la giusta crema giorno, ovviamente!

Io uso la mia Crema Intensive 24h per proteggere la pelle dal freddo, dal caldo, dall’inquinamento e da tutto ciò che può aggredirla per ben 24 ore!

L’ho studiata per donare idratazione continua e contemporaneamente una forte azione anti-age, grazie all’esclusivo ClockBlock System.

Bene, ora siamo pronte per il make-up e siamo sicure che abbiamo fatto di tutto per proteggere la nostra pelle!

Tempo totale: 7 minuti.

Non hai più scuse!

E la sera?

Gli step sono abbastanza simili:

  1. DETERGERE: elimina le impurità che si sono depositate durante la giornata sul viso e il make-up che ostruisce la pelle.

Usa struccanti specifici per occhi e per labbra perché studiati appositamente per sciogliere ed eliminare il trucco sulle zone più delicate! Dai un’occhiata al mio struccante occhi e labbra delicato Remover Istant Eye e Lip. Io lo applico con le dita su tutto l’occhio, lascio agire due secondi e lo rimuovo con delle faldine di cotone o con dei pannetti in microfibra per trattare l’area sempre con la massima delicatezza;

2. TONIFICARE: come al mattino, è fondamentale tonificare la pelle dopo la sua detersione con una lozione specifica. Dai un’occhiata al mio tonico Perfecting Lotion: elimina dal viso le tracce residue del Latte Detergente, ristringe i pori, esercita un effetto rinfrescante e alleviante di ogni sensazione di irritazione e stiramento, rendendo la pelle più elastica, liscia e consistente.

3. TRATTARE: è importante per la pelle matura apportare quei nutrienti utili alla ricostruzione cellulare e quindi per rallentare i segni del tempo. Io utilizzo il mio siero alla Vitamina C Vital Serum anti-ossidante, rinforzante dei vasi sanguigni e del tessuto connettivo, migliora l’aspetto della pelle diminuendo i segni del tempo.

4. IDRATARE: in quest ultimo step è necessario idratare la pelle per prepararla alla notte. Io utilizzo la mia crema ristrutturante notte Recovery Night Cream. È la mia coccola prima di andare a dormire perché è soffice e delicata al tatto oltre a essere perfetta contro la disidratazione e i segni del tempo!

Quindi per riassumere, questi sono i piccoli gesti quotidiani per “salvarti la pelle”:

  1. Detergere
  2. Tonificare
  3. Trattare
  4. Idratare

Non esitare a contattarmi tramite la live chat che trovi in basso a destra sul mio sito o sulla mia Pagina Facebook o Instagram.

Un abbraccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *